lunedì, settembre 24, 2007
Impara
Impara dalle acque ad aver cammin costante,
impara dalle fiamme che tutto è soltanto cenere,
impara dalle ombre a passare e vegliare,
impara dagli scogli ad immobile restare,
impara dal gran sole come si deve tramontare,
impara dal vento che scivola sui sentieri,
come devi passare tranquillo nel mondo.

Impara da tutto,
poiché tutte le cose ti son sorelle,
come attraversare la vita e come morire.

Impara dal verme che nessuno è dimenticato,
impara dal loto ad essere sempre pulito,
impara dalle fiamme che cosa dobbiamo bruciare dentro di noi,
impara dalle acque a non tirarti indietro,
impara dall'ombra ad essere umile come essa,
impara dagli scogli a sopportare le dure tempeste,
impara dal sole a conoscere il tuo tempo,
impara dalle stelle a dare luce con allegria,
impara dal grillo a cantare quando ti senti solo,
impara dall'aquila quando le spalle ti pesano,
e vai dalla formica a vedere il suo carico,
impara dal fiore ad esser fine come esso,
impara dall'agnello la sua tenerezza,
impara dagli uccelli ad esser sempre in volo,
impara da tutto che tutto è effimero.

Fa' attenzione, figlio,
al mondo in cui passi,
ed impara da ciò che muore
come vivere per sempre.

(lirica norvegese)

 
- posted by Lucio at 18:57 | View blog reactions


1 Comments:


At 25/9/07 11:25, Anonymous Miguel Martinez 

Bellissimo, come sempre...

Miguel Martinez



Add to Technorati Favorites Locations of visitors to this page